Previsioni meteorologiche dal 17 al 18 gennaio 2023

Data emissione 17 Gennaio 2023 alle ore 14:02

SITUAZIONE: una vasta area depressionaria, con contributo di aria fredda polare, interessa gran parte del continente europeo e nella sua progressione verso il Mediterraneo tende a portare una successione di impulsi perturbati anche sulla nostra Penisola. Ne derivano, da oggi, piogge e temporali che interesseranno gran parte delle regioni, con nevicate su Alpi, Appennino settentrionale e poi centrale in serata, accompagnate da intensi venti di burrasca, che saranno anche causa di forti mareggiate lungo le coste esposte. Poi nel corso della giornata e nei giorni a seguire, oltre ai venti di burrasca, si intensificheranno le precipitazioni su gran parte della Penisola, con fenomeni più rilevanti sulle regioni del versante tirrenico, specie meridionale.

Martedì 17 gennaio 2023
Precipitazioni: diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, con quantitativi cumulati da deboli a moderati sui settori occidentali.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: minime in locale sensibile aumento.
Venti: da forti a burrasca sud-occidentali.
Mari: da molto mossi ad agitati

Mercoledì 18 gennaio 2023
Precipitazioni: diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, con quantitativi cumulati da deboli a moderati sui settori occidentali.
Nevicate: apporti al suolo moderati, fino ad abbondanti alle quote superiori agli 800 m dei settori occidentali
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: minime in locale sensibile aumento.
Venti: nessun fenomeno significativo.
Mari: da molto mossi ad agitati

Previsioni meteorologiche dal 17 al 18 gennaio 2023

Centro Funzionale d'Abruzzo

Prot. prov. N 5796 del 17 Gennaio 2023