Previsioni meteorologiche dal 6 al 7 gennaio 2022

Data emissione 06 Gennaio 2022 alle ore 12:32

SITUAZIONE: una vasta area depressionaria estesa su gran parte del continente Europeo, tende ad isolare un minimo in area mediterranea, interessando direttamente l’Italia. In tale contesto, oggi, sono attese precipitazioni ancora al Centro e su parte del Nord, associate ad una generale calo delle temperature. Residue nevicate sono attese sull’Appennino centro-settentrionale, fino a raggiungere livelli collinari sull’Emilia-Romagna. Domani residue precipitazioni su area ionica e Sardegna orientale, mentre altrove il tempo migliorerà, seppur temporaneamente, in attesa di un nuovo peggioramento a carattere freddo durante il fine settimana.

Giovedì 6 gennaio 2022
Precipitazioni: da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, con quantitativi cumulati generalmente deboli.
Nevicate: al di sopra dei 1000-1200 m sull'Appennino centrale con apporti al suolo deboli.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: massime in sensibile o marcata diminuzione.
Venti: forti nord-orientali sui settori adriatici.
Mari: molto mosso.

Venerdì 7 gennaio 2022
Precipitazioni: isolate, anche a carattere di rovescio o temporale, sui settori costieri, con quantitativi cumulati generalmente deboli.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: nessuna variazione di rilievo.
Venti: nessun fenomeno significativo.
Mari: localmente molto mosso.
 

Previsioni meteorologiche dal 6 al 7 gennaio 2022

Centro Funzionale d'Abruzzo

Prot. prov. N 5074 del 06 Gennaio 2022