Previsioni Meteorologiche dal 30 aprile al 2 maggio 2019

Data emissione 30 Aprile 2019 alle ore 12:20

Situazione:
il lento spostamento verso levante di un minimo in quota sta determinando, sul nostro Paese, un generale miglioramento, con residui fenomeni temporaleschi sulle aree interne ed appenniniche del Centro, più isolati su quelle del Sud. Domani, la circolazione ancora ciclonica, sarà responsabile della permanenza di condizioni di locale instabilità pomeridiana sulle aree interne delle regioni peninsulari. Giovedì il geopotenziale subirà un temporaneo aumento, con tempo ovunque più stabile, sebbene nel pomeriggio si avrà un peggioramento sulle regioni settentrionali.

Martedì 30 Aprile 2019
 
Precipitazioni:  da isolate a sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, ad evoluzione diurna, con quantitativi cumulati generalmente deboli, fino a puntualmente moderati sui settori interni del territorio regionale.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: massime in locale sensibile aumento.
Venti:  nessun fenomeno significativo.
Mare:  nessun fenomeno significativo.

Mercoledì 1 maggio 2019
Precipitazioni:  dda isolate a sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale a evoluzione diurna, con quantitativi cumulati generalmente deboli, fino a puntualmente moderati settori interni.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature:
 senza variazioni significative.
Venti: nessun fenomeno significativo.
Mare: nessun fenomeno significativo.

Tendenza per il 2 maggio 2019
Assenza di fenomeni significativi con temperature massime in locale sensibile aumento.

 

 

Previsioni Meteorologiche dal 30 aprile al 2 maggio 2019

dott. Antonio Iovino
Responsabile Centro Funzionale d'Abruzzo

Prot. prov. N 3148 del 30 Aprile 2019