Previsioni Meteorologiche dal 23 al 24 gennaio 2019

Data emissione 23 Gennaio 2019 alle ore 12:50

Situazione
una vasta saccatura in quota interessa oggi ancora la nostra Penisola determinando con condizioni di tempo perturbato; nel corso della giornata, in seno ad essa, l’arrivo di un nuovo impulso nord-atlantico porterà precipitazioni nevose sino a quote basse al settentrione, in locale estensione sino a Toscana e Sardegna, accompagnate anche da un consistente rinforzo della ventilazione, specie sulle due isole maggiori. Domani il minimo barico si approfondirà tra la Sardegna ed il Tirreno meridionale e il maltempo si sposterà al centro-sud, con nevicate sul medio versante adriatico e sulle zone interne del Sud, associato ad un ulteriore e generale rinforzo della ventilazione, mentre il tempo migliorerà rapidamente al Nord e sul versante tirrenico centrale. Venerdì si prevedono ancora precipitazioni diffuse e nevicate sul meridione, mentre sul medio versante adriatico i fenomeni si attenueranno.

Mercoledì 23 Gennaio 2019
Precipitazioni: nessun fenomeno significativo.
Nevicate: nessun fenomeno significativo.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: senza variazioni di rilievo.
Venti: nessun fenomeno significativo.
Mare: nessun fenomeno significativo.

Giovedì 24 Gennaio 2019
Precipitazioni: sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, con quantitativi cumulati da deboli fino a puntualmente moderati.
Nevicate: al di sopra dei 600-800 m con apporti al suolo da deboli a moderati.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: senza variazioni di rilievo.
Venti: nessun fenomeno significativo.
Mare: nessun fenomeno significativo.
 

 

Previsioni Meteorologiche dal 23 al 24 gennaio  2019

dott. Antonio Iovino
Responsabile Centro Funzionale d'Abruzzo

Prot. prov. N 2977 del 23 Gennaio 2019