Previsioni Meteorologiche dal 8 al 9 gennaio 2019

Data emissione 08 Gennaio 2019 alle ore 13:01

Situazione
Il nostro Paese continua ad essere interessato da un flusso in quota settentrionale, al cui interno, oggi, è inserito un asse di saccatura che provocherà una ciclogenesi sui mari occidentali italiani, con conseguente moderato peggioramento al centro-sud ed un rinforzo di venti di Favonio sull’area alpina. Domani il minimo al suolo si posizionerà sulle regioni meridionali riattivando l’instabilità al Sud con prime nevicate sulle zone interne ed un generale rinforzo della ventilazione. Dopodomani l’allontanamento del minimo verso la Grecia darà luogo ad un’avvezione di aria fredda da nord-est, innescando un nuovo calo delle temperature con locali nevicate fino a bassa quota sul medio Adriatico e al meridione.

Martedì 8 Gennaio 2019
Precipitazioni: assenti.
Visibilità:  nessun fenomeno significativo.
Temperature:  massime in sensibile e generale aumento sui settori adriatici.
Venti: nessun fenomeno significativo.
Mare: nessun fenomeno significativo.

Mercoledì 9 Gennaio 2019
Precipitazioni: da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, con quantitativi cumulati generalmente deboli, fino a localmente moderati sui settori costieri. 
Nevicate: al di sopra dei 800-1000 m sui rilievi, con tendenza a calo della quota neve dalla serata sui versanti
adriatici con apporti al suolo deboli o puntualmente moderati.
Visibilità:  nessun fenomeno significativo.
Temperature:  minime in generale sensibile aumento.
Venti: nessun fenomeno significativo.
Mare: localmente molto mosso.
 

 

Previsioni Meteorologiche dal 8 al 9 gennaio 2019

dott. Antonio Iovino
Responsabile Centro Funzionale d'Abruzzo

Prot. prov. N 2951 del 08 Gennaio 2019