Previsioni Meteorologiche dal 7 al 10 dicembre 2018

Data emissione 07 Dicembre 2018 alle ore 13:18

Situazione:

un minimo barico si allontana rapidamente dalla Sicilia verso il Golfo della Sirte, lasciando sull’isola residua instabilità in esaurimento nel corso della mattinata; sul resto della Penisola un promontorio interciclonico determina condizioni di tempo generalmente stabile. Dalla serata, tuttavia, una veloce onda atlantica tende a portare un peggioramento su Liguria ed alta Toscana, sospinta da intensa ventilazione di maestrale; nella notte ed al mattino di domani, i fenomeni transiteranno rapidamente su Lombardia, Triveneto e resto del Centro peninsulare ed a seguire al Sud. Domenica lo scenario non sarà particolarmente evolutivo, ancora con intense correnti nord-atlantiche che si tradurranno in Foehn sui settori alpini e nevicate sulle aree di confine, ampie schiarite sulla Pianura Padana e localmente al Centro, con temporanei addensamenti e precipitazioni invece sul Meridione.

Venerdì 7 dicembre 2018
Precipitazioni: nessun fenomeno significativo.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature:  senza variazioni di rilievo.
Venti: nessun fenomeno significativo.
Mari: nessun fenomeno significativo.

Sabato 8 dicembre 2018
Precipitazioni: da isolate a sparse, sui settori occidentali della regione con quantitativi cumulati deboli.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature:  minime in sensibile rialzo nei valori mattutini, in sensibile diminuzione in quelli serali.
Venti: forti nord-occidentali, con rinforzi di burrasca nel pomeriggio sui settori adriatici centrali.
Mari: da molto mosso ad agitato.

Tendenza dal 9 al 10 dicembre 2018
nella giornata di domenica 9 dicembre permangono condizioni di bassa nuvolosità e venti forti; un peggioramento è previsto a partire da lunedì 10 dicembre.

Previsioni Meteorologiche dal 7 al 10 dicembre 2018

dott. Antonio Iovino
Responsabile Centro Funzionale d'Abruzzo

Prot. prov. N 2900 del 07 Dicembre 2018