Previsioni Meteorologiche dal 26 al 27 febbraio 2018

Data emissione 26 Febbraio 2018 alle ore 11:24

Situazione
Il nucleo freddo di origine siberiana interessa con decisione l'Italia centro settentrionale in rapida estensione al Meridione. Mentre al Nord le precipitazioni si sono quasi totalmente esaurite, le regioni centrali sono interessate da precipitazioni nevose sparse, più intense sulle regioni esposte verso il Tirreno. Nel corso della mattinata tenderanno a scorrere verso sud. Sull'Abruzzo sono in atto nevicate fin sulla costa, da deboli a moderare, persistenti.

Previsioni sull'Abruzzo

Lunedì 26 febbraio 2018
Nevicate: deboli e persistenti su tutta la regione. Fenomeni in veloce attenuazione già nel primo pomeriggio, si esauriranno rapidamente sui settori occidentali a pomeriggio inoltrato. Deboli nevicate, a carattere residuo, persisteranno sui settori adriatici anche la sera.
Temperature: in forte calo su tutta la regione con minime intorno ai -15 sulle zone interne e -5/-10 su quelle adriatiche.
Venti: da moderati a forti dai quadranti settentrionali. A tratti molto forti in serata sui settori costieri.
Mare: da agitato a molto mosso, con possibilità di mareggiate.

Martedì 27 febbraio 2018
Nevicate: Possibilità di isolate nevicate a carattere intermittente lungo il litorale nel corso della giornata. Sostanziale assenza di precipitazioni sul resto della regione, salvo la possibilità qualche debole ed isolato fenomeno pomeridiano sull'entroterra adriatico.
Temperature: ulteriore calo: zone interne MAX -5°C, MIN -15°C/-20°C; zone costiere MAX 0°C, MIN -5°C/-10°C. Rischio di gelate estese e persistenti anche in pianura.
Venti: da moderati a forti dai quadranti settentrionali sui settori adriatici, da debolia moderati all'interno.
Mare: molto mosso.

Previsioni Meteorologiche dal 26 al 27 febbraio 2018

dott. Antonio Iovino
Responsabile Centro Funzionale d'Abruzzo

Prot. prov. N 2307 del 26 Febbraio 2018