Previsioni Meteorologiche dal 9 al 10 gennaio 2017

Data emissione 09 Gennaio 2017 alle ore 13:14

Situazione
Sebbene il nucleo di bassa pressione si sia spostato con decisione verso il Mediterraneo Orientale, esso continua ad alimentare correnti fredde che portano sulla regioni balcaniche ed adriatiche massa d'aria originarie delle pianure russe. Permane un generale contesto d'instabilità che favorirà precipitazioni nevose, anche a bassa quota, nei prossimi giorni.

Previsioni sull'Abruzzo

Lunedì 9 gennaio 2017
Precipitazioni: deboli ed isolate nel corso del pomeriggio, tendenti ad aumentare d'intensità nel tardo pomeriggio/sera su Alto e Medio Sangro, Alto Vastese e versanti orientali della Majella. I fenomeni si attenueranno nel corso della notte, ma senza cessare completamente.
Nevicate: a quote di pianura.
Temperature: senza variazioni di rilievo. Gelate diffuse anche in pianura, specie nelle zone interessate dalle nevicate.
Venti: forti settentrionali con locali rinforzi fino a burrasca lungo la costa ed i crinali appennici, favorendo accumuli nevosi sulle zone esposte.
Mare: molto mosso, agitato sulla costa teatina, frentana e vastese.

Martedì 10 gennaio 2017
Precipitazioni: da isolate a sparse al mattino. Fenomeni in progressiva attenuazione nel corso del pomeriggio. Non si prevedono precipitazioni degne di nota sui settori più occidentali.
Nevicate: fino a 100-300m di quota sull'entroterra costiero ed i versanti orientali dei rilievi.
Temperature: massime generalmente stazionarie, minime notturne in diminuzione. Ancora gelate diffuse, specie durante la notte, anche a quote basse.
Venti: forti settentrionali.
Mare: mosso o molto mosso, con moto ondoso in attenuazione verso sera.

Previsioni Meteorologiche dal 9 al 10 gennaio 2017

dott. Antonio Iovino
Responsabile Centro Funzionale d'Abruzzo

Prot. prov. N 1514 del 09 Gennaio 2017